• + 39 049 8072835
  • segreteria@jusportpadova.it

COPPA ITALIA AVVOCUP: Jusport Padova campione nazionale di calcio

COPPA ITALIA AVVOCUP: Jusport Padova campione nazionale di calcio

CRONACA DELLA PARTITA (by Michele Mazzolo)

Padova , sabato pomeriggio 1 giugno, campi privati Fasolo, località Guizza.

Finale seconda edizione della Coppa Italia forense Avvocup: Jusport Padova – Jus Reggio Emilia.

Compagine patavina rimaneggiata, ma con un undici battagliero, improntato su solidità difensiva (Carta, Fabris, Manzan), tecnica e posizione a centrocampo (Cosoi, Turco e Pezzolo), fantasia in attacco Zappia, Zampaolo e Celeghin, oltre all’onnipresente Greggio Gianmarco, migliore in campo, e all’omonimo mai domo fluidificante Michele Greggio. Portiere Nicola Tenerani, poi decisivo alla roulette dei rigori.

Giornata calda e afosa e la gara stenta a decollare: molti passaggi imprecisi, anche dovuti alla tensione della finale. Su uno di questi, verso la fine del primo tempo, si avventa il centravanti di Jus Reggio che, con ottimo tiro da fuori area, realizza il vantaggio. Uno a zero e Jusport Padova costretta a rimontare.

Il secondo tempo si apre con un arrembaggio patavino alla ricerca del pareggio e colleghi reggiani sulla difensiva. La strenue resistenza degli avversari impedisce diverse occasioni da goal dei patavini, quando, a dieci minuti dalla fine, per atterramento in area dello sgusciante Gianmarco Greggio, l’arbitro decreta il calcio di rigore. Sembra fatta per Padova, ma il tiro del pur bravo Pezzolo si stampa sulla traversa. Jusport Padova accusa il colpo e tuttavia, con le poche energie rimaste, si catapulta in area avversaria alla ricerca del meritato pareggio. A pochi minuti dalla fine, quando oramai Jus Reggio preconizzava di alzare al cielo la coppa, su tiro d’angolo, il giovane Celeghin si catapultava sul pallone, pur contrastato da arcigno difensore avversario, e la palla finiva in rete. Tra la disperazione dei difensori reggiani, la squadra veneta esultava stringendosi accoratamente attorno a Mister Federico Grego, da due anni alla guida di Jusport Padova con ottimi risultati raggiunti, finale campionato 2018 e Coppa Italia 2019.

Conseguito il pareggio, il risultato non si sbloccava più e le squadre si cimentavano nella lotteria dei rigori. Due magistrali parate del super portiere Nicola Tenerani e la precisione dal dischetto dei calciatori patavini regalavano la Coppa Italia 2019 a Jusport Padova.

Premiazione, festa e cori a Villa Barbieri in una cornice suggestiva con la presenza delle quattro finaliste di Campionato e Coppa Italia (Padova, Reggio Emilia, Brescia, Firenze).

 

Segreteria Jusport

1 comment so far

MariaAnnaPaolaLauraPosted on2:35 pm - Giu 18, 2019

Bravi ragazzi!

Rispondi a MariaAnnaPaolaLaura Annulla risposta